Affetto fraterno.

Ieri sera, intervallo di Juventus-Cagliari, partita di coppa Italia.

Io, vedendo mia sorella cucinare un sofficino in padella:  – Ah Dani, grazie!

Mia sorella: – Che vuoi? Questo è l’ultimo sofficino, è solo per me.

Vado a controllare nel freezer, trovando la confezione dei sofficini con un altro sofficino dentro: – E questo?

Mia sorella: – Quello me lo sono conservato per la prossima volta…

Io: – Ma scusa, prima mi avevi detto che quello in padella era l’ultimo… Facciamo una cosa: fammi questi bastoncini, e l’ultimo sofficino te lo mangi la prossima volta.

Mia sorella: – No! I bastoncini te li cucini da solo!

Io: – E io che avevo rinunciato all’ultimo sofficino per te…
OK, allora vuol dire non mi mangio i bastoncini ma l’ultimo sofficino, e  me lo cucino da solo.

Affanben!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*