BlogDay: Un anno dopo

BlogDay 2007

L’anno scorso, realizzai un post che parlava dell’iniziativa del titolo.
Ogni anno, in questo giorno, si celebra la giornata mondiale dei blogger, e quindi ogni proprietario di blog, segnala altri 5 blogger degni di essere letti.

In realtà l’anno passato mi esonerai da questo compito, dato che all’epoca non eravamo famosi noi della Perverse All Star, allora perchè avremmo dovuto segnalare altri blog/blogger, magari anche più "sfigati" di noi?
Le cose non sono cambiate di molto 365 giorni dopo, anzi probabilmente sono anche peggiorate (N.d.A.: lo dico senza aver dati alla mano).
Solo che per dare una parvenza all’iniziativa, questa volta voglio segnalare alcuni blog, presenti anche nell’elenco sulla sinistra. Vado in ordine alfabetico.

1) :: fear & loathing ::
Il blog di Guiduccio, metà della Coppia Alcolica (ora in fase di disintossicazione), e membro del Quartetto Cetra. Aspetto ancora il post con documentario intervista sullo "spesone".

2) ieri, oggi e… domani
Lo spaces.live.com di Martina, comprensivo di album fotografici, e post che a dirla tutta riesco a comprendere solo al 50%.

3) Tra scelte,rabbia,passione…
Un altro spaces, ma ben più longevo di quello precedente, anche se in fin dei conti, per me la cosa non cambia più di tanto: se non fosse per le sedute via msn passo passo con il mio personal tutor, ovvero Marisa (colei che ci scrive), non riuscirei a capire il senso dei post. Grazie!

4) ..il sentimento delle cose..
Continua la rassegna delle ragazze ispirate, con Grazia, che era già nell’elenco da tempo, ma mai pubblicizzata. Anche se agli inizi mi sforzavo di lasciare commenti ai suoi componimenti, col tempo ho lasciato stare, ma non per questo ho finito di leggerli: son diventato un suo affezionato lurker.

5) DELIRI MENTALI
Si conclude qui la cinquina di blog suggeriti, con un neonato spaces, quello di Simona (SiMo-PiMpi su Flickr), che come le sue amiche Marti e Mari, è sulla buona strada della non comprensione per noi anime maschili, di ciò che scrive.
Memorabile fu la conversazione su Madame de T(roia), protagonista di un raccontino nel suo primo post.

Non credo affatto che i 5 di cui sopra, parteciperanno al BlogDay 2007, ma non fa nulla, io ci provo sempre.

P.S.: non c’entra niente col post in sè, ma oggi sono riuscito finalmente a visualizzare le mie canzoni in ascolto su Winamp, nella mia finestra di MSN Messenger.