Vizi e sfizi di un tempo!

Sottotitolo: Auguri Nonno!

Proprio ieri sera ho raccontato al Pario di una cosa che mio nonno, Nino, mi ha detto ieri sera quando con tutta la famiglia eravamo riuniti a mangiarci una pizza in onore dei suoi 80 anni. In pratica un tizio suo amico, che abita in qualche campagna qui nel beneventano, qualche giorno fa gli ha regalato 5-6 foglie di tabacco fresco di quest’annata. Mio nonno, che solo dicendolo gli brillavano gli occhi, bene ha pensato di metterle a seccare a testa in giu nel garage di casa e solo ieri l’altro, dopo che erano quasi completamente secche, con fare da vecchio e collaudato uomo di campagna, gli ha versato su delle goccie di whisky, Red Label credo, e le ha chiuse nel cassetto per una nottata. Hai capito al nonnino? Ieri sera poi con fare compiaciuto si spippiava la sua bella pipetta con il tabacco aromatizzato al whisky. Beh mio nonno è un grande per quanto riguarda tabacco e affini, pensate che si fuma ancora le nazionali senza filtro e i mitici toscanelli, che sistematicamente fa acquistare a me al bar-tabacchi delle case popolari qui a pacevecchia, e addirittura quando viveva ancora in campagna era consono far seccare le foglie di tabacco per poi sbriciolarle e avvolgerle in un’altra foglia meno secca cosi da crearsi un sigaro fatto in casa; come si dice, sapori di un tempo che stanno svanendo…ahhhhhhhh….:*(

Nonno sul mitico vespino

bottiglia di red labelfoglia di tabacco

9 Risposte a “Vizi e sfizi di un tempo!”

  1. ….E COME DIRE…..TALE NONNO TALE NIPOTE!!!!!!DI QUALCUNO NE DOVEVI PRENDERE?SIETE LA MIA ROVINA TUTTI E DUE!!!!AHAHAHAHA…..ANNA CHIARA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *