Venditrici di palme…

Qualche anno fa, un ignorantone che pensava di farsi qualcosa di soldi la mattina della Domenica delle Palme, penso bene di raccoglierne molte e di andare a bussare casa per casa per venderle.
Il nostro, partito da solo in questa sua avventura commerciale, e pensando di non aver abbastanza autorevolezza così, decise di rispondere in un determinato modo a chi gli avrebbe aperto la porta o il portone.
Pensò quindi di far intendere che non fosse da solo, ma che ci fossero più persone, e visto che più persone di sesso maschile potrebbero arrecare sospetti nei confronti di chi è a casa, pensò ancor meglio di far intendere che si trattasse di una moltitudine femminile.
Ecco una tipica situazione di quel giorno:
Campanello/citofono.
– Chi è?
– Siamo noi!
– ….noi chi?
– Noi… venditrici di palme!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.