Tardo Pomeriggio

Prendendo spunto dall’amico IoOdio, dico che: -"Odio la mia vicina che reclama!" …O meglio, che si lamenta.
Dovete sapere che nel palazzo dove abito a Lancusi (SA), ho come vicina una signora (età oscillante tra i 50 e i 60) che rompe il cazzo a noi studenti con le richieste più disparate alla mattina presto (tra le 8 e le 11).
Di solito chiede il passaggio alla mia amica che abita al piano di sotto, per andare dal dottore e/o alla farmacia; oppure mi chiede la data di scadenza delle medicine.
E’ un ipocondriaca della peggiore specie!
Una volta di queste se mi presenta una medicina scaduta le rispondo: – "Signò, 2008!" Sperando che gli faccia male e che ci rimanga secca una volta per tutte!
Bè, stanotte ho sognato che le appiccavo un incendio nell’appartamento, e noi studenti giù in mezzo alla strada che ci godevamo lo spettacolo mentre questa chiedeva inutilmente aiuto al figlio Modestino…

Si capisce che ho un odio determinato per i vecchi*?

* per vecchi intendo le persone che sono vecchie dentro, quindi anche chi ha 32 anni ed è ospite quasi fisso del mio coinquilino, che è un lamentoso di merda (quello di 32, non il mio coinquilino).

3 Risposte a “Tardo Pomeriggio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *