Quando ci vuole, ci vuole…

Ieri, come già anticipato da qualche giorno nel post precedente, ha discusso la tesi in Scienze della Comunicazione (su Rat-Man!) il nostro caro blog-master: Alberto De Toma (a.k.a. kameilkane). Dopo essersi, a quanto ho appreso almeno (perchè il sottoscritto è giunto in ritardo), un pò "incartato" nell’esposizione, al grido di "Fai paurrr!!!" (ha infatti preso 90/110) ha poi portato noi amici e parenti nel locale appena fuori città nomato Road House… Dovete sapere che tale mossa aveva un lasciato perplessi un pò tutti noi giovani avventori che siamo soliti conoscere il suddetto risto-pub come un posto eccessivamente "fighetto" e buono solo per feste di 18 anni! Si beh, non è che ci sbagliassimo più di tanto sul locale eh, ma la vera innovazione è stata nel menù servitoci: non la solita pizza (come previsto) ma un sacco di antipasti e contorni che hanno deliziato i nostri palati anche con brevi escursus nella cucina cosiddetta "povera": un trionfo per le papille gustative mie e degli altri commensali. Altro tasto (in teoria) dolente: l’alcool, necessario per il buon auspicio a fronte del conseguimento di un simile titolo accademico (e mia preoccupazione già da alcuni giorni), visto che erano presenti anche familiari del neo-dottore, si è rivelata inutile… Ho avuto le mie 4/5 doppio malto, doppia dose di spumante e doppio ammazzacaffè perciò se a questo aggiungiamo l’ottima torta ricotta & pera (altra doppia razione), Il voto nel complesso supera senz’altro il 100! Serata tutti assieme come non capitava da molto tempo e perciò sempre gradita. Io per primo devo rimangiarmi la parola per quanto pronosticato! Auguri Albè, ci si rivede per la specialistica! Per rimanere in tema di feste e ricorrenze Auguri a Marco (spaik17) che a mezzanotte nel bel mezzo del delirio alcoolico-mangereccio ha compito 26 anni! Oh ‘paik poi con te ne riparliamo sabato! Ancora auguri a tutti e… figlie femmine!<

br />
P.S. Sembravo troppo un critico gastronomico per caso?

9 thoughts on “Quando ci vuole, ci vuole…

  1. Confermo!!! Tutto ottimo!

    Bella serata.

    Bella la bomboniera.

    Di nuovo auguri Alberto.

    Spaik mi raccomando fatti valere nell’organizzare a mestiere :P.

    Alberto deve obbligatoriamente mbriacarsi alla festa che viene a breve.

    Trueliar

  2. beh!!le figlie femmine potrebbero essere troppo simili alla mamma e credo che non sia il caso “rovinerebbero le migliori serate”…una da gestire è gia’ troppo immagina se fossimo in 4 !!!!Anna Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.