Olimpiadi

Questo è il racconto di cosa mi è successo ieri pomeriggio quando, dopo svariato tempo, ho ripreso l’autobus urbano. Verso le 18:00 mi accingo a scendere di casa per andare alla fermata del "numero 1" di  fronte casa mia, per poter scendere dove lavora mia madre e prendere la mia macchina. Salgo sul mezzo pubblico, mi siedo ed inizio ad scoltare musica a palla dal mio nuovo ipod. Dopo circa 10 min. mi rendo conto che c’è qualcosa di strano in quanto mi ritrovo vicino alla rocca dei rettori, marcia non usuale per la linea 1, con polizia da tutte le parti che intima all’autista di scendere per la discesa del monumento e proseguire verso l’esterno della città. Io continuo a non capire, ma con tutta tranquillità rimango seduto ad ascoltare musica mentre il resto della compagnia di viaggio entra in agitazione. Dopo piu di mezz’ora il nostro amato pulmino si ritrova sulla tangenziale di BN, diretto verso la rotonda di padre Pio, in modo da raggiungere per vie traverse la fine della corsa, ovvero la stazione centrale. Ore 19:10 dopo quasi un’ora all’interno dell’autobus sono completamente nero dalla rabbia e fermo vicino alla fabbrica dell’Alberti, cosi decido di scendere e farmela a piedi fino al duomo; in tutto ciò piove a dirotto e tutta la città è in fermento, e io in ritardo, per cosa??? "IL PASSAGGIO DELLA FIAMMA OLIMPICA!!!" Ma baff… mi ritrovo zuppo d’acqua dalla testa ai piedi, nervosissimo dall’immane ritardo, dopo 1 ora kiuso in quel mezzo infernale, perkè Benevento, l’italia, il mondo è fuori di testa per le olimpiadi invernali, mi ripeto ma baff…. Cmq giunto a destinazione ho trovato anke il coraggio e la volontà per documentare a voi tutti il passaggio del tedoforo, segno di pace e speranza……

 

9 thoughts on “Olimpiadi

  1. Io non capisco: ci lamentiamo sempre che benevento non fa mai niente, e quando avviene un evento come il passaggio della fiaccola olimpica (che tra l’altro ha pure sostato, mentre altri capoluoghi campani non hanno avuto questo privilegio) e tu te la prendi a male?

    Io non ho visto un cazzo, ma sono fiero di questo passaggio.

  2. Anche se non sei uno sportivo, questo è un grosso evento locale, nazionale ed internazionale.

    Neanche a me interessa la guerra se è per questo, ma metti caso che ne fanno una al Nord, io non resterei impassibile…

    Ed ora prendetemi pure per il culo!

  3. per ALBERTO:

    stanotte ti ho sognato. ho sognato che venivo ad abitare nella casa tua e che, appena entravo, vedevo te e altri ragazzi e ragazze attorno a una tavolata. una di queste ragazze, decisamente brutta, mi stringeva la mano e io le facevo capire che no… non era cosa. per togliermela di torno dicevo di essere gay, e lei si allontava schifata.

    nel sogno c’eri anche tu. giravamo assieme per una lancusi decisamente idealizzata… è stato un bel sogno, un sogno a tema direi, visto che a giorni dovrò darti la risposta definitiva, che credo sarà sì…

    ciao 😉

  4. “una di queste ragazze, decisamente brutta, mi stringeva la mano e io le facevo capire che no… non era cosa. per togliermela di torno dicevo di essere gay, e lei si allontava schifata. ”

    mi devo preoccupare???

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.