Il mio furiosissimo sdegno

La notizia non è certo dell’ultima ora, ma dato che stasera ho visto che ci sarà un approfondimento su Italia1, la voglio accennare, segnalando un paio di link.

ORRORE IN AUSTRIA (VIDEO).
SEGREGATA IN CASA DA 24 ANNI (NOTIZIA1).
IL CARCERIERE ERA SUO PADRE (NOTIZIA2).

Josef FritzlQuesto qui di fianco è Josef Fritzl, un signore austriaco di 73 anni, che si è reso protagonista di una vicenda deplorevole e altamente perversa, ma leggete i link se non sapete tutta la storia.
Come può un essere umano vivere per così tanto tempo nascondendo un orrido segreto come il suo?
Quanta umanità può ancora albergare in un individuo simile?
Veramente non so che tipo di punizione infliggere a quest’uomo, perchè sarebbe sempre troppo poco in merito a quel che ha fatto.
Ma passiamo ad altro.

E vogliamo parlare di Nicola Tommasoli? Quel ragazzo che a Verona è stato vittima di un pestaggio che lo ha portato in capo a pochi giorni ad esalare il suo ultimo respiro?

E poi per cosa è stato pestato? Aveva negato una sigaretta ad uno dei suoi assalitori…
Ma ci rendiamo conto????? UNA SIGARETTA!!!!!
Con che persone viviamo al giorno d’oggi? Gente che per un motivo futilissimo viene e ti pesta a sangue per il solo gusto di farlo. Perchè alla fine si è saputo che tipo di gente fosse: dei neonazisti. Ma io dico come si può fare una cosa del genere? Non sei una persona sana di mente se compi azioni simili.

E non è ancora finita! Sempre in questi ultimi giorni ho seguito un pò di telegiornali, e altre notizie mi hanno "furiosamente sdegnato".
Domenica giornata di sport, dopo i fatti di Juve-Parma, ecco come se non bastasse, avviene un altro agguato in un autogrill, da parte di un gruppo di tifosi del Napoli (ma secondo me la parola "tifosi" non è un termine che va associato a bestie simili…) circonda e aggredisce un pulmann di tifosi della Roma.
Dopo i primi danni alla carrozzeria del pulmann, con vetri rotti eccetera, l’autista riesce a scappare, e questo gruppo di delinquenti che fa secondo voi? Li lascia andare? COL CAVOLO!
Non contenti si mettono all’inseguimento del pulmann romanista per buoni 40km per completare la loro nefasta opera di vandalismo. Fortunatamente non si è avuto un epilogo di morte, ma alcuni di loro sono stati già arrestati.

Il giorno dopo, lunedì 5 maggio secondo voi va tutto liscio? … MA NEANCHE PER SCHERZO!!!
Perchè mai qui in Italia dovrebbe passare una giornata senza che accada alcunchè?
Ed ecco che si viene a sapere di un altro episodio di guerriglia urbana, avvenuto nel fine settimana a Torino: vigili urbani aggrediti da una folla di 200 persone per una multa.

Ma la gente sta bene? Io credo proprio di no, e ad essere sani di mente oramai, in questi ultimi tempi, siamo rimasti veramente in pochi.
Poco fa, roba veramente fresca fresca: Baby Gang a Firenze: Sesso in chiesa e calci ai vecchi.

O mio dio! Mi sembra veramente che qui siamo come a Londra nel numero 5 di Dylan Dog, Gli Uccisori. Ecco la trama:

Una febbre di sangue ha colpito Londra, senza motivo né preavviso. Chiunque puo’ saltarvi alla gola in preda ad un’estasi omicida; nessuno è insospettabile, nessuno è immune. E, un poco alla volta, l’orda degli uccisori cresce… Soltanto il bizzarro professor Wells sembra sapere qualcosa. C’è un contagio invisibile che scorre attraverso le cose e le persone, una follia nata da un complotto. Come fermarla?

Tutto ciò mi suona familiare, a voi no? Che società di merda!

Concludo con una citazione da Pulp Fiction:
"…E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare ed infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare la mia vendetta sopra di te."

4 thoughts on “Il mio furiosissimo sdegno

  1. lo dico io che non si deve fumare!!!!si evita il colesterolo alto,saturazione dell’Hb ecc ecc ecc seno dite che sono la solita… e pure queste cose!!!AC

  2. nn so cosa possa centrare il fumo cn tutto questo.. la sigaretta era evedentemente solo un pretesto.. tra le altre cose nn fumavano..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.