Che casino!

La tesi, la tesi, la tesi.
Uff! Manco l'avevo iniziata e già fiumi di stress stavano per affogarmi stile tsunami. In parte ho rimediato spostando la seduta da ottobre a novembre, ma ora tocca mettersi sotto.
Che questo post mi serva da memento e da incitazione per questo lavoro. Incrocio le dita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.