Come il Konte!

Freddo giovedi sera, nuvole di vapore si alzano tra di noi, entriamo, ambiente caldo e accogliente, luce soffusa, seduti in cerchio ordiniamo da bere. 2 chiacchere, 4 risate, 5 birre e 1 acqua, la serata va avanti, dolce sapore di curry all’interno di un gustoso panino, sete, birra che scende e voglia di nicotina, andiamo? si! Porta che si apre e notte fredda che ci abbraccia, entra tra lo strato folto dei nostri soprabiti, imperterrito ci accarezza la cute. Non tarda ad arrivare la sensazione di brividi che aizza i nostri bulbi piliferi, "pelle d’oca" è il primo e unico pensiero che ci fulmina e ci fa delirare. L’oca la conosciamo bene, uccello acquatico migratore di cui wikipedia ci fornisce alcune delucidazioni, ma allora, li, a quell’ora, perchè ci sorge il dubbio, qual’è la differenza tra oca, anatra e papera, silenzio, cervello aiuto! Niente da fare, tutto è postdatato ad oggi, la mente corre a queste pagine che ci delucideranno sicuramente: wikipedia-anatra e wikipedia-papera, sperando che tutto si risolva, ma sarà cosi? La cenere bacia il filtro ingiallito, viene buttato via e si spalanca la porta di quel luogo caldo tanto voluto…una sola frase: domani post!

Mal di pancia…

Non so definire bene il risveglio di stamattina, perchè è in bilico tra il dolore e il piacere, ora vi spiego meglio!
La cosa certa è l’orario, ore 7:25 del mattino, mi ritrovo in uno stato di dormiveglia e ho solo come un sentore che c’è qualcosa che non va, mi rigiro un pò nel letto e scopro, me tapino, che mi sale un dolore "acido" dalla parte centrale del ventre, un pò come se mi si tirasse lo stomaco. Dopo pochi minuti il dolore diventa sempre più lancinante e ho la necessità impellente di andare in bagno, in pratica mi ritrovo con attacco di mal di pancia acuto che mi farà passare una mattinata infernale, ancora ora ne soffro gli strascichi. Vi chiederete cosa ci sia di bello in tutto ciò??? All’apparenza nulla, ma ancora non ho trascritto il dolce sapore dell’infanzia che ho riassaporato mentre mi contorcevo sul divano. Come quando ero più piccolo mi son ritrovato accovacciato sul divano davanti ai cartoni animati di mattina presto e mia nonna mi ha preparato un bel thè caldo, per cercare di alleviare i dolori, che bello mi sembrava come quando fingevo di star male per non andare a scuola e passavo la mattinata tra TV, colazione e cure amorevoli ;p…! Sigh, come direbbe qualcuno, tiemp bell’ e na vot’!!!

P.S. Ma non è che sarà Moscovio che mi fa male???

Autunno Inoltrato

Autunno: cadono le foglie…diceva più o meno cosi una filastrocca di qualche anno fa, tempo in cui le foglie ingiallivano e cadevano dagli alberi, oggi non ci sono più foglie caduce e giallo-marroncino che scricchiolano sotto i piedi in una domenica pomeriggio giallo ocra, che passa nei viali alberati con pesante malinconia, un giorno forse non ci saranno neanche più gli alberi da cui lasciarsi dondolare, sedurre e poi abbandonare, chissà…Colpa del tempo strano, colpa della vacanza che si son prese le mezze stagioni, colpa di noi che pensiamo alle foglie ma usiamo la macchina…chissà…fatto sta che il tempo ingrigisce e con lui anche le nostre giornate che passano lente e parassite di un dafare quasi scandito da non curanza e monotonia, sveglia-cazzeggio-studio-cazzeggio-arrabbattare la serata in qualche modo. Fatto sta che questa settimana piovosa ci ha regalato serate di film casalinghi vuoti, serata a risiko non conclusa per mancanza di voglia (Guido non ti illudere di aver vinto ;-p), serata a pes 2008 attesa da un anno e scemata sempre per quella mancanza di voglia caratteristica di noi "umani-stagionedipendenti", e attesa per questo venerdi sera pre week-end che si annuncia come purga settimanale da ragnatele cerebrali. Suvvia per questo siamo molto fiduciosi, e voglio incoraggiare questo pensiero grazie a questo link LASTFM "la rivoluzione della social music", consigliato a tutti gli amanti della musica, permette di sentire la musica che più ti piace e mette dei collegamenti ad altri gruppi che si avvicinano al genere da te scelto, davvero niente male!

One Apple for Life!

Come è ben visibile dal titolo  oggi è la giornata nazionale di "Una Mela per la Vita", manifestazione onlus organizzata dall’ AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, con lo scopo di raccogliere fondi per la ricerca sulla malattia. Avendo buon cuore ho accettato la proposta della mia ex preidente di aiutarli nella vendita delle mele anche quest’anno e, visto che stamane già mi son svegliato presto per andare da loro, chiedo alla cittadinanza tutta, o almeno quella minima parte che legge questo blog, di aderire NUMEROSI questo pomeriggio dalle 18:00 alle 20:00, anzi spero di finire un pò prima grazie al vostro aiuto, in PIAZZA SANTA SOFIA, BENEVENTO, ad acquistare il sacchetto di mele da grammi 1800 alla modica cifra di 7 euro. Toccatevi il cuore e fate beneficenza, e pensate un poco anche a me , che me ne vogl’ ije primm….grazie!

Cosa c’ho che non va???

Cosa c’ho che non va? Nell’ultimo periodo passo anche un bel pò di tempo a leggere blog e controblog, a passare in rassegna con le pupille centinaia di parole che appaiono sul mio monitor, entrando per pochi attimi nella testa di altri individui che in quel momento danno libero arbitrio alla loro mente. Parole che a volte mi scivolano addosso come domeniche d’autunno, altre che mi rimbalzano nel cervello stile pallina matta che esce nei distributori da bar per la modica "girata" di 1 euro, e poi schizzano fuori lasciandomi un momentaneo trambusto, altre ancora che riescono a colpire il mio io, e mi rimandano in silenzio per alcuni secondi capaci ancora di lasciarmi qualcosa dentro, qualcosa che non sia il nulla. Per lo più riesco semplicemente a farne una critica, la maggior parte delle volte sono il classico numerino anonimo che si aggiunge al contatore delle visite, cosi giusto per far numero, insignificante entità astratta araba usata per descrivere una quantità che sovente rappresenta un pò tutto e un pò niente, un passante che con un treno ad altà velocità si trova per pochi secondi nella stazione di una grande metropoli e dice di esserci stato, quanto poi in realtà non sai nulla, non hai visto niente, non l’hai vissuta! Mi identifico in questo perchè non puoi vivere le emozioni di un altra persona se leggi a sprazzo qualche riga qua e là del suo piccolo blog, non hai contatto con quest’ultima, non hai confronto, non hai la volontà di lasciare un commento per dire ho letto, ho capito, non ho capito, cerco un interazione, un confronto, uno scambio di opinioni. Ecco questo stato di "lettore anonimo" si riflette anche sullo spaik scrittore, cosi come mi vesto con mascherina e mantello nero da impercettibile visitatore, allo stesso modo mi confondo tra le pieghe di questo blog, come parte di un tutto che porta avanti la baracca, quando invece di prendere posizione e rimoboccarmi le maniche sto dietro l’angolo schiacciando un pisolino su di una comoda amaca. Momentaccio fantasioso anche, non mi è in grado nemmeno di scrivere 4 scemenze stupide come si fa di solito per tappare i buchi, eppure di cose ce ne sarebbero da dire ma come al solito me ne sto in panciolle a gongolarmi. Però ora che mi ritrovo a scrivere queste quattro righe rifletto e penso, non è che pian piano mi sia alzato e messo seduto sull’amaca e che questa scintilla di presa di coscienza non sia il via per una lenta e confusa ripresa del momentaneo stop autoinflittomi per una ragione oscura??? Sinceramente non so rispondere, non mi resta che prendere queste forze che pian piano mi stanno ritornando e darmi da fare per alzare il culo da questa stramaledettissima comoda posizione, buona vita!

P.S. Perdonate il mio sfogo, ma in qualche modo dovevo pur ripartire!

1997-2007 Auguri Hattrick!

Come riempire le pagine del blog?? Facile basta aggrapparsi a varie cazzate in giro per la rete e darsi un tono da sapientelli ! Visto la penuria di idee che mi affligge in questo periodo ricorro magramente a questa soluzione, postando una cosa che tutti gli utenti di questo blog possono farne tranquillamente a meno, tranne un paio di azzeccatoni che conosco .
Oggi 30 Agosto 2007 Hattrick , il gioco manageriale sul calcio più diffuso della rete, festeggia il suo decennale con tanto di torta farcita di candeline e storia del gioco per i vecchi nostalgici.
Io naturalmente tirando fuori questo argomento conosco il gioco e, ahimè, ne sono iscritto da quasi un anno con la mia squadra, la Spaik F.H.C., cosi come kameilkane, con la sua Kame Team F.C., e anche l’amico Timoteo, con la sua Super Santos F.C., tutti iscritti per il campionato in corso alla IX serie, ma in gironi differenti, senza vantarci troppo anche perchè il livello più basso è la X serie, quindi…
Molti denigrano questo gioco perchè viene visto come un’azzeccatoria per i patiti di pallone, cosa anche giusta, ma non è solo questo in quanto hattrick, che allo stato odierno conta come 950.000 giocatori in tutto il mondo, è anche un modo per confrontarsi con altre persone, scambiarsi giudizi e tattiche e parlare delle cose più disparate che non hanno nulla a che fare con il calcio, grazie alla sua immensa community. Per chi volesse sapere, a grandi linee, come funziona il gioco c’è questo link di wikipedia e questa news
emanata direttamente dal sito online dell’ANSA. Stat’v buon’!

Non mi date del Napoletano…

Come potete ben leggere dal titolo ho, come si suol dire, messo le mani avanti per questo post. Non vorrei che si dicesse che sono il solito tifoso del napoli solo perchè questo video che voglio farvi vedere può essere accostato al main sponsor stampato sulle magliette da gioco della squadra partenopea. A me ha fatto pariare quindi ho deciso di postarlo, devo dire che come idea è propio sfiziosa, ed è il caso di dirlo, gustatevala tutta d’un sorso : 

Band strampalata!


Create Your Own PaloozaHeadVisit Lollapalooza.com
Create Your Own PaloozaHeadVisit Lollapalooza.com
Create Your Own PaloozaHeadVisit Lollapalooza.com
Create Your Own PaloozaHeadVisit Lollapalooza.com
Create Your Own PaloozaHeadVisit Lollapalooza.com

Giusto per pariare, ecco come sarebbe una band rock formata dalla PAS, selezionate voi stessi il personaggio e cliccate play per farlo suonare!

Coppa del Mondo2

E’ passato un pò di tempo ma le incessanti "pressioni" di kameilkane, ;-D, mi hanno fatto trovare il tempo di pubblicare alcune delle più belle foto fatte in occasione dell’esposizione della coppa del mondo di calcio qui a benevento. Devo dire che è stata davvero una bella emozione avere a pochi passi, davanti ai propri occhi, la coppa più ambita a livello calcistico e avere la grande tentazione di poter alzarla al cielo come i grandi campioni. Unica pecca è che avrei voluto inserire anche la foto che ho fatto insieme al direttore generale del napoli, Marino, e il Pampa Sosa ma sarà per un altra volta. A presto.