Autunno Inoltrato

Autunno: cadono le foglie…diceva più o meno cosi una filastrocca di qualche anno fa, tempo in cui le foglie ingiallivano e cadevano dagli alberi, oggi non ci sono più foglie caduce e giallo-marroncino che scricchiolano sotto i piedi in una domenica pomeriggio giallo ocra, che passa nei viali alberati con pesante malinconia, un giorno forse non ci saranno neanche più gli alberi da cui lasciarsi dondolare, sedurre e poi abbandonare, chissà…Colpa del tempo strano, colpa della vacanza che si son prese le mezze stagioni, colpa di noi che pensiamo alle foglie ma usiamo la macchina…chissà…fatto sta che il tempo ingrigisce e con lui anche le nostre giornate che passano lente e parassite di un dafare quasi scandito da non curanza e monotonia, sveglia-cazzeggio-studio-cazzeggio-arrabbattare la serata in qualche modo. Fatto sta che questa settimana piovosa ci ha regalato serate di film casalinghi vuoti, serata a risiko non conclusa per mancanza di voglia (Guido non ti illudere di aver vinto ;-p), serata a pes 2008 attesa da un anno e scemata sempre per quella mancanza di voglia caratteristica di noi "umani-stagionedipendenti", e attesa per questo venerdi sera pre week-end che si annuncia come purga settimanale da ragnatele cerebrali. Suvvia per questo siamo molto fiduciosi, e voglio incoraggiare questo pensiero grazie a questo link LASTFM "la rivoluzione della social music", consigliato a tutti gli amanti della musica, permette di sentire la musica che più ti piace e mette dei collegamenti ad altri gruppi che si avvicinano al genere da te scelto, davvero niente male!

One thought on “Autunno Inoltrato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.